Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Entra con l'inganno per rubare, bloccata dal padrone di casa fino all'arrivo della Polizia

Arrestata una 34enne, già nota alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato. E si cerca una complice

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Nel tardo pomeriggio di ieri una donna contattava il 113 per richiedere l'intervento della Polizia per un furto in abitazione.

La Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vasto immediatamente interveniva sul posto, in via Martiri della Violenza.

La donna, proprietaria dell'abitazione, raccontava agli operatori che mentre rientrava in casa, incrociava sulla rampa di scale una signora sconosciuta, ben vestita, che la salutava e si allontanava in fretta. Una volta entrata nell'appartamento notava la presenza di un'altra donna, anch'essa sconosciuta, che si intratteneva seduta sul balcone della cucina insieme alla suocera di 81 anni e ad una zia di 84 anni. La sconosciuta, alla sua vista si alzava di scatto e, proferendo parole senza senso, cercava di guadagnare l'uscita. Nel frattempo rientrava in casa anche il marito della denunciante, il quale, intuendo subito la situazione, si portava immediatamente nella stanza da letto dove constatava l'ammanco di € 200,00 in contanti e di una collana d'oro bianco. Nel frattempo la sconosciuta cercava di fuggire per le scale, perdendo anche un block-notes che aveva con se, ma veniva prontamente fermata dall'uomo, che la tratteneva fino all'arrivo degli operatori della volante.

La donna, identificata per L.I., rumena di 34 anni di origine rom, ma  residente a Vasto ormai da tempo, con diversi pregiudizi di Polizia, soprattutto per reati specifici per furti in abitazione con artifizi e raggiri a persone anziane, veniva  tratta  in arresto e posta a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, mentre per quanto concerne la complice sono in corso indagini volte alla completa identificazione.

Ancora una volta la collaborazione dei cittadini, nell'ottica del concetto di sicurezza partecipata, ha consentito di assicurare alla giustizia la persona resasi autore di deprecabili condotte.

La Polizia di Stato coglie l'occasione per sensibilizzare l'attenzione dei cittadini a non lasciare persone anziane da sole in casa, in quanto potrebbero  diventare vittime di raggiri.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK