Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Come scegliere una lavatrice?

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Sei sempre alla ricerca della migliore lavatrice in offerta? Allora potrebbe essere utile leggere le righe che sotto abbiamo voluto condividere, e che ranno riferimento alla possibilità di poter individuare la migliore lavatrice sulla base delle proprie esigenze, ponendo l’attenzione sui principali elementi caratteristiche. A margine di questa lettura avrai certamente più spunti per poter compiere tale scelta in completa autonomia. Quindi, scopri le principali lavatrici in offerta che hanno tali caratteristiche per un acquisto perfetto!

Detto ciò, in merito alla scelta di una buona lavatrice, la prima cosa che ci sembra essere utile controllare è relativo alla capacità di carico, ovvero il peso dei panni umidi, una volta lavati, e non asciutti, al momento dell’inserimento. Il peso di carico è un elemento molto importante, visto e considerato che più si ha esigenze di lavaggio (si pensi alle famiglie molto numerose) e più si andrà a optare per una lavatrice con maggiore capacità. Tuttavia, più capacità la lavatrice ha, e più si impattare sul prezzo: prova a dare uno sguardo ai diversi prezzi e costi ricorrenti di una lavatrice con capacità di carico di 10 kg, e una di 3,5 kg!

Altro elemento sul quale varrebbe la pena compiere una piccola riflessione è rappresentato dalla velocità della centrifuga. La potenza della centrifuga viene espressa in giri al minuto, e determina la capacità di “togliere” l’acqua dal bucato. Maggiore è il numero di giri, maggiore sarà anche la capacità  della lavatrice di far uscire dei vestiti asciutti. Attenzione però a non esagerare: una lavatrice di scarsa qualità, ma che punta sul suo biglietto da visita a promuovere il fatto che può assicurarvi un elevatissimo numero di giri, corre il rischio di stropicciare i panni, rendendoli più difficili da stirare.

Altro elemento sul quale bisogna far luce è la classe di efficienza energetica, che ti permetterà di avere un’idea di quali saranno i consumi energetici una volta acquistata. Ricorda che l’etichetta dell’efficienza energetica indica i consumi annuali espressi in KWh di un elettrodomestico, mediante una scala di lettere che vanno dalla A+++ (quella a più basso consumo annuo) alla G (quella a più alto consumo annuo).

Evidentemente, scegliere una lavatrice più efficiente può comportare un costo di energia elettrica per anno notevolmente inferiore. Anche se si tratta di stime di massima, e pertanto necessitano di essere adattate alle singole caratteristiche dell’elettrodomestico e di utilizzo, per una lavatrice di 6 kg di carico il costo annuo di energia elettrica è pari a circa 30 euro per la classe A++, mentre è più del doppio in caso di classe C.

Certo è che in caso di utilizzi molto sporadici, l’extra costo che è necessario affrontare per potersi aggiudicare una lavatrice ad altissima efficienza energetica potrebbe essere ripagato solo nel lunghissimo termine. Tuttavia, se hai intenzione di utilizzare più volte alla settimana questo elettrodomestico, il nostro suggerimento non può che essere quello di ricorrere a uno sforzo aggiuntivo in sede di acquisto, per comprare una buona lavatrice ad alta efficienza energetica.

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK