Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Percorso Vallone Lebba ricolmo di rifiuti, i volontari lo ripuliscono

Buoni riscontri per la 'giornata ecologica' nella zona della pista ciclabile in degrado: "Sensibilizziamo sull'abbandono del pattume"

| di Anna Bontempo (Il Centro)
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Cinquanta buste stracolme di rifiuti, una ventina di pneumatici, vecchi elettrodomestici e tanta di quella immondizia da far drizzare i capelli.

Hanno trovato di tutto ieri mattina i cittadini e i volontari che hanno partecipato alla giornata di pulizia della pista ciclabile di Vallone Lebba. All’appello lanciato dal comandante provinciale delle guardie ecologiche ambientali (Geav)Marco Cannarsa hanno risposto la Protezione civile, i gruppi “Io non resto a guardare” e “Sei di Vasto se..”, la presidente del Nordic Walking Vasto, Annalisa Cristoforetti e tanti semplici cittadini.

Armati di guanti e buste forniti dalla Pulchra Ambiente, hanno raccolto i rifiuti buttati dai soliti incivili lungo il percorso naturalistico e non hanno esitato a calarsi nel torrente, diventato negli anni ricettacolo di materiale di ogni genere. Fabio, Lorenzo, Alessandro e Marco muniti di stivaloni sono riusciti a recuperare nel canale pneumatici, sedioline, padelle e perfino una bombola di gas. Tra i presenti anche l’assessore alle Politiche ambientali, Paola Cianci che ha partecipato attivamente alla giornata ecologica raccogliendo il pattume insieme ai volontari.

Grazie alle guardie ambientali per aver organizzato questa domenica di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti in una zona della nostra città in cui, purtroppo, registriamo numerosi episodi di inciviltà, commenta Paola Cianci, “grazie ai gruppi Nordic Walking Vasto e Sei di Vasto Se, ai rappresentanti della Protezione civile e ai tanti cittadini che hanno partecipato. Inseriremo la zona della pista ciclabile del Vallone Lebba tra quelle da bonificare dai rifiuti come da contratto sottoscritto con la Pulchra a cui va il nostro ringraziamento per aver sponsorizzato e fornito il materiale utile all’iniziativa”.

Soddisfatti gli organizzatori. “Volevamo riaccendere i riflettori sul degrado in cui versa la pista ciclabile di Vallone Lebba e ci siamo riusciti”, annota Cannarsa, “lo scopo di questa iniziativa non è quello di sostituirci al Comune, ma di sensibilizzare sull’abbandono dei rifiuti”.

Anna Bontempo (Il Centro)

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK