Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Come studiare bene e velocemente: 3 strategie di Efficacemente

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Lo studio è un’attività che spesso e volentieri viene effettuata nel modo sbagliato, ed è per questo motivo che molte persone si trovano in difficoltà. Riuscire ad assimilare i vari concetti che troviamo in libri ed appunti non è facile, ma nemmeno impossibile.

Per riuscire ad ottenere il successo desiderato però bisogna capire ciò che si studia ed essere in grado di rielaborarlo nella propria mente. Possiamo passare anche delle ore interminabili sopra ai libri, ma se non abbiamo un buon metodo di studio stiamo buttando via il nostro tempo. 

Ecco perché è così importante trovare la propria strategia e metterla in pratica: solo in questo modo possiamo superare brillantemente un esame e sentirci gratificati.

Di metodi per studiare in modo efficace ne esistono moltissimi, ma alcuni sono decisamente più semplici ed immediati di altri.

Oggi vi proponiamo 3 metodi di studio tratti dalla guida su come Studiare bene e velocemente presente su Efficacemente.com. Tre strategie che se applicate nel modo corretto vi permetteranno finalmente di avere il successo che desiderate, senza inutili perdite di tempo e senza diventare pazzi.

1. La strategia della pre-lettura

La strategia della pre-lettura prevede di dare una rapida occhiata a tutto ciò che c’è da studiare. Se si tratta di diversi capitoli di un libro, proviamo a leggere tutti i titoli, l’indice ed eventualmente il riassunto che si trova alla fine di ogni sezione.

Non dobbiamo soffermarci troppo sui vari argomenti, ma è importante capire come vengono sviluppati, quanto siano importanti, quali siano i concetti chiave affrontati. In questo modo riusciamo a fare una scaletta mentale dei vari temi presenti nel libro e quando li andremo a studiare in modo approfondito saremo già un passo avanti.

La strategia della pre-lettura potrebbe sembrare una perdita di tempo, ma non è assolutamente così.

Ci permette al contrario di focalizzare i concetti e di interiorizzarli più rapidamente in seguito. Se non mettiamo in pratica questo metodo, ci ritroviamo a studiare senza nemmeno sapere dove andremo a parare. Questo rende ancora più difficile comprendere l’argomento e riuscire ad interiorizzarlo.

2. La strategia sniper

Il metodo sniper prevede che ogni riga di testo venga letta con la massima attenzione, come se quella fosse l’unica possibilità che abbiamo per farlo.Sniper in inglese significa tiratore scelto ed è proprio come questa figura che dobbiamo comportarci. In questo modo eviteremo di perdere ore ed ore inutilmente sui libri, senza nemmeno capire ciò che stiamo leggendo. L’attenzione è fondamentale, ma spesso ci troviamo a scorrere le pagine e pensare ad altro.

Per evitare che questo accada e quindi ottimizzare al massimo il tempo che dedichiamo allo studio dobbiamo leggere ogni pagina come se non avessimo altre occasioni per farlo. Solo così facendo possiamo davvero concentrarci ed interiorizzare quanto stiamo studiando.

3. La strategia della scuola elementare

La strategia della scuola elementare è fondamentale ma deve essere applicata dopo aver studiato. Una volta che abbiamo letto tutto il materiale, lo abbiamo compreso, memorizzato e rielaborato nella nostra mente, dobbiamo essere in grado di ripeterlo con parole nostre.

Provate ad ipotizzare di dover spiegare quello che avete appena studiato ad un bambino della scuola materna. Così facendo sarete costretti a rielaborare i concetti e dimostrerete di averli realmente compresi ed interiorizzati. Se non siete in grado di farlo, significa che avete imparato tutto a memoria, quindi vi conviene tornare sui libri perché rischiate di dimenticare ogni cosa in vista dell’esame! Ormai si sa, la memoria può giocare brutti scherzi, specialmente durante un esame.

Quando siamo agitati e in ansia, il nostro cervello non è sempre lucido. Se abbiamo imparato delle nozioni a memoria, rischiamo di non riuscire a recuperarle abbastanza rapidamente. Se al contrario le abbiamo interiorizzate e comprese per davvero, allora possiamo stare tranquilli perché non ci resta che spiegare quello che sappiamo.

Durante la ripetizione, potete anche sfruttare le mappe concettuali che sono uno strumento fondamentale per mettere a fuoco i concetti chiave ed i relativi collegamenti tra di essi. Avere degli appunti o una mappa da visualizzare mentre si ripete è per molti fondamentale, per altri un po’ meno. Si tratta però sempre di una strategia utilissima, che vale la pena sperimentare.

Questi 3 metodi di studio vi permetteranno di apprendere in modo più efficace e rapido: li abbiamo sperimentati e con noi moltissimi altri studenti. Sappiamo che funzionano se applicati nel modo corretto quindi vale davvero la pena provare a metterli in pratica. Essere consapevoli di aver studiato nel modo corretto è il primo passo per aumentare la propria autostima e sentirsi più sicuri durante l’esame.

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK