Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

HappyMegrant: l’App del Comune di Vasto che promuovere l’inclusione sociale

“Il nuovo decreto Salvini ha ridotto ai minimi termini gli interventi di sostegno e questo peggiorerà il livello di integrazione”, Marra

| di Lea Di Scipio
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L’applicazione per smartphone chiamata HappyMegrant è il prodotto realizzato in esito alla partecipazione del Comune di Vasto al progetto europeo EUCIDIN (EU city digital strategies for immigrants integration), nell’ambito del programma Europa per i cittadini, grazie al quale ha ottenuto un finanziamento di 25 mila euro.

Ieri pomeriggio, 9 ottobre, si è svolto un incontro privato ed istituzionale con alcuni partener transnazionali, provenienti da Cipro, Grecia, Romania, Belgio, Spagna e Romania, presso la Sala Consiliare “G. Vennitti e alla presenza del sindaco Francesco Menna, del presidente del Consiglio comunale Mauro Del Piano, degli assessori Anna Bosco, Luigi Marcello, Carlo Della Penna, Paola Cianci, dei consiglieri Artese e Marra e del dott. Americo Ricciardi, oltre che altri dipendenti comunali.

“La gestione degli immigrati – ha affermato Bosco - non è un fatto relativo solo al primo momento di integrazione, ma bisogna trovare delle soluzioni che siano in linea con i valori europei, come promuovere l’inclusione e le cooperazione sociale”. 

E ancora, specificando il valore aggiunto dell’applicazione, l’assessore alle politiche europee ha detto: “l’obiettivo del progetto è capire come le città possono indagare strumenti innovativi e digitali per favorire l'integrazione degli immigrati richiedenti asilo in un nuovo tessuto urbano nuovo. Il Comune di Vasto ha sviluppato questa applicazione che sembrerebbe uno strumento non consono rispetto all' immagine che abbiamo degli stranieri, però tutti loro posseggono uno smartphone, possono aver bisogno di raggiungere in modo più agevoli angoli della città, possono aver bisogno di cercare informazioni sui servizi, su come avere determinati documenti e a quali uffici rivolgersi, o cercare lavoro. Credo ci sia da essere orgogliosi".

A prendere la parola è stato anche il consigliere comunale Marco Marra, impegnato in prima persona sui temi dell’integrazione culturale dei migranti: “sviluppare progetti come questo è cosa utilissima e la tecnologia è molto usata dai ragazzi". 

Lea Di Scipio

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK