Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Da Tiburtina ad Anagnina, mobilitazione contro il trasferimento del terminal bus della capitale

Lunedì l'incontro a Roma. Da Lolli, presidente vicario della Regione, invito a sindaci, organizzazioni economiche e pendolari

| di Ansa Abruzzo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il presidente vicario della Regione Abruzzo Giovanni Lolli lancia la mobilitazione contro il "paventato temporaneo spostamento del terminal bus dalla stazione Tiburtina di Roma a quella dell'Anagnina", invitando sindaci abruzzesi, organizzazioni economiche e sociali e rappresentanti dei viaggiatori pendolari alla conferenza stampa, concordata con la Regione Lazio, lunedì 12 novembre alle 11 a Roma negli spazi del terminal bus Tiburtina, per "sottolineare il 'no' dell'intera comunità regionale" alla delibera della Giunta Capitolina del 16 ottobre.

Lolli ha ribadito il valore strategico del collegamento su gomma tra Roma e l'Abruzzo, "fondamentale nella quotidianità dei rapporti tra Abruzzo e Lazio e nelle prospettive del sistema di infrastrutture per economia, turismo, servizi a favore di cittadini e imprese".

La scelta della Giunta capitolina di spostare il capolinea dei bus determinerebbe, per Lolli, un danno alle migliaia di pendolari abruzzesi e di tutti coloro che da altre destinazioni raggiungono Roma.

Ansa Abruzzo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK