Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vasto e il ricordo dei 192 figli morti nella Prima Guerra Mondiale

La cerimonia ufficiale di commemorazione in viale delle Rimembranze alla Villa comunale

| di Pino Cavuoti
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Centonovantadue mattonelle di ceramica, realizzate dall'artista vastese Miriam Melle, sono state installate lungo il viale delle Rimembranze sulle quali sono solo indicati l'età e il battaglione d'appartenenza per ricordare la fine della I Guerra Mondiale.

Il Comune di Vasto ha così voluto ricordare i suoi figli caduti nella Grande Guerra nel giorno del 4 novembre, quello che vede in tutta Italia svolgersi le celebrazioni del primo centenario.

Durante la cerimonia è stato dato risalto alla targa commemorativa posta all'interno della villa comunale con l'intervento del vice sindaco Giuseppe Forte che ha ricordato il sacrificio di circa 650mila italiani: "Il Paese uscì dal conflitto duramente provato, ma finalmente libero e unito, un'unione non più solo istituzionale, ma effettiva, con la nascita di un sentimento di unità nazionale e patriottismo".

La manifestazione è stata aperta dall'esecuzione del 'Canto degli Italiani' eseguito dai cori riuniti 'Histonium' e 'Il Polifonico' di Ruda (Udine) diretti dai maestri Luigi Di Tullio e Fabiana Noro.

Pino Cavuoti

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK