Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

#Sanremo Inside

L’esperienza decennale di Vincenzo Scardapane

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Dal 6 al 10 febbraio 2018 andrà in scena a Sanremo la sessantottesima edizione del Festival della Canzone Italiana, condotto da Claudio Baglioni , che ne è anche direttore artistico, insieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. 

Nella sala stampa “Lucio Dalla” di Sanremo, per seguire il festival, proporre, video, interviste, curiosità, retroscena, ci sarà forse anche quest’anno Vincenzo Scardapane, responsabile della comunicazione presso Matrix e libero professionista . Manca ancora l’ufficialità degli accrediti Rai, che saranno però resi noti nella prossima settimana.

Vincenzo non è nuovo a questa esperienza, sarà questo il decimo anno che con il suo progetto di #Sanremo Inside segue il Festival da vicino. E’ questo un progetto ideato e realizzato da Spettacolab con l’obiettivo di raccontare dall’interno il festival di San Remo , come progetto autonomo transmediale, per viaggiare cioè attraverso vari tipi di linguaggio e media, con un lavoro eclettico e poliedrico di vari professionisti per la produzione di contenuti per radio, media e tv italiane, con interviste esclusive, conferenze stampe, curiosità, collegamenti telefonici,ecc.

Quest’anno Vincenzo, se riuscirà ad essere accreditato anche mediante Radio Delta 1, seguirà #Sanremo inside da solo come libero professionista. Tra i suoi obiettivi c’è quello di essere testimone di quella che dovrebbe essere forse l’ultima esibizione di Elio e le Storie tese. Non si aspetta un Sanremo con ascolti maggiori di quelli della gestione di Carlo Conti, ma sicuramente un Sanremo con tante novità . Claudio Baglioni non farà sconti e probabilmente non si piegherà alle dinamiche commerciali,ponendosi con rigore anche verso gli ospiti stranieri.

Dice Vincenzo che stare a Sanremo è come vivere in una bolla di sapone di cui parla tutta Italia. In questa piccola bolla di sapone c’è concentrato tutto, tutti i media, tutte le radio,tutti i siti, tutte le televisioni. Il Festival della canzone italiana,  evidenzia Vincenzo, si può dire che  è connaturato nel dna degli italiani, ed evidenzia la musica,ma anche lo spaccato della società nella massima espressione. 

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK