Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Laboratorio di sartoria in carcere: "Opportunità per i reclusi e per la comunità"

Martedì 16 gennaio l'inaugurazione nella Casa Lavoro di Torre Sinello. Parla il sottosegretario Chiavaroli

| di Gianni Quagliarella
| Categoria: Attualità
STAMPA

"E’ una cosa della quale sono orgogliosa”.

Così il sottosegretario di Stato alla Giustizia, Federica Chiavaroli, a proposito dell’imminente apertura, alla Casa Lavoro del carcere di Vasto, del laboratorio di sartoria.

“Ne sono orgogliosa – ha sottolineato la senatrice – perché è l’obiettivo che la nostra costituzione affida alla pena. Quello della pena non è solo un obiettivo punitivo, ma rieducativo e di reinserimento. L’obiettivo si coglie soprattutto con le attività di formazione e con il lavoro, che si fanno all’interno del carcere. Questa, quindi, è un’opportunità per i reclusi nella casa circondariale di Vasto di poter imparare un mestiere, di potersi impegnare e di potersi giocare, così, una seconda opportunità.

Tutto questo – ha concluso l’esponente di governo – è molto importante, non solo per chi ha sbagliato e deve riprendere la via della legalità, è importante anche per tutta la comunità, perché ogni cittadino che noi togliamo alla delinquenza e rimettiamo sulla strada giusta è un delinquente in meno e significa che la comunità è più sicura”.

L’inaugurazione della sartoria, progetto su cui molto scommette la direzione dell’istituto di località Torre Sinello, è in programma martedì 16 gennaio.

Gianni Quagliarella

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK