Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Commercio elettronico e Bed&Breakfast a Vasto, numeri in crescita

Le rilevazioni dell'Ufficio Commercio in base ai dati relativi al 2017 da poco trascorso

| di Gianni Quagliarella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Cresce a Vasto il numero dei bed and breakfast e delle attività legate al commercio elettronico.

Lo fa sapere l’Ufficio Commercio del Comune di Vasto, in base ai dati relativi al 2017.

“Sono 24 – si legge tra l’altro nella nota - le nuove attività dedicate al cosiddetto e-commerce e due quelle che hanno chiuso. Più aperture anche per le agenzie d’affari: 8, a fronte dell’unica che ha chiuso i battenti”. Si tratta solo di ricevitorie di scommesse? “Anche per i cosiddetti esercizi di vicinato, punti vendita al dettaglio con superficie non superiore ai 150 mq, si registra un trend di crescita con un saldo positivo di 18, tra cessazioni e nuove aperture. E’ stabile l’attività di vendita negli esercizi di media struttura: le 5 cessazioni registrate corrispondono a 5 cambi di titolarità. Analogo discorso per le attività di somministrazione, che fanno registrare un saldo attivo di 13 nuovi punti”.

Per il Comune di Vasto, inoltre, è nel turismo che si registra un dato incoraggiante: “Affittacamere e B&B. Il totale è pari a 11 e non si registrano cessazioni”. Interessante sentire cosa ne pensano gli albergatori. Dati, questi, che fanno dire al sindaco che Vasto è una città accogliente: “Premia – sottolinea Francesco Menna - non solo il coraggio della nuova imprenditoria, ma anche alcune scelte amministrative nell’ambito soprattutto dell’ospitalità e delle iniziative. La politica dei grandi eventi premia gli imprenditori che, attraverso la riqualificazione urbana di edifici fatiscenti, hanno garantito ospitalità. A questa tendenza va aggiunta la crescita delle attività di servizio, relativa ai negozi di vicinato e quelle di somministrazione di cibi e bevande”.

Il sindaco dice la sua sulla sicurezza pubblica, alla luce delle recenti e allarmanti “spaccate” notturne: “Sono consapevole della drammaticità di esperienze negative legate alla microcriminalità e non mi sottraggo agli impegni assunti in campagna elettorale. Stiamo lavorando - ha concluso Menna - nel rispetto delle regole e della finanza locale per potenziare gli organi della Polizia Locale e il servizio di videosorveglianza in accordo con le forze dell’ordine e gli organi di Prefettura”.

A proposito di videosorveglianza i cittadini chiedono al sindaco quando sarà risistemato il palo della luce, con le telecamere, nel piccolo rondò tra Corso Mazzini e l’innesto della Circonvallazione Istoniense, uno dei punti nevralgici per il controllo, in entrata e uscita delle auto dalla città.



 

 

Gianni Quagliarella

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK