Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Carenza d'acqua, problema vero: "Primarie le necessità di Vasto"

Il sindaco Menna si appella alla Sasi, alle prese con l'insufficiente disponibilità del 'prezioso liquido'

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il sindaco di Vasto interviene sulla grave situazione in cui si trovano molti cittadini a causa dell’emergenza idrica, registrata negli ultimi giorni.

E' per questo che Francesco Menna ha interpellato la Sasi, Società Abruzzese per il Servizio Idrico Integrato che gestisce il servizio di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili e industriali, di fognatura e depurazione delle acque reflue per i 92 Comuni della Provincia di Chieti.

La Sasi ha comunicato di non riuscire a soddisfare tutte le richieste e pertanto ricorre alla sospensione dell’erogazione per motivi di carenze e rifornimento a causa delle condizioni climatiche e della maggiore richiesta della popolazione per il rialzo termico, che probabilmente è il maggiore mai registrato e non solo nella nostra regione.

Il sindaco ha rivolto un’energica richiesta alla Sasi perché vengano considerate "quali primarie le necessità della Città di Vasto, autentico capoluogo del turismo quanto meno nella Provincia di Chieti. Il sindaco invita altresì i cittadini ad un uso il più razionale possibile dell’acqua, bene prezioso soprattutto in questo periodo in cui la città vede raddoppiati i suoi abitanti con presenze turistiche che vanno tutelate, rappresentando un’importante, insostituibile, risorsa della città".

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK