Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Riserva Marina di Vasto, obiettivo valorizzazione nell'ottica ecoturismo

La gestione dell'area protetta affidata, congiuntamente, a Legambiente e WWF e Iaap

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Firmato ufficialmente il protocollo di intesa tra Comune di Vasto, Legambiente, WWF e Istituto Abruzzese per le Aree Protette (IAAP) per la gestione della Riserva Naturale Regionale Marina di Vasto istituita nel 2007.

Le due associazioni ambientaliste e la struttura operativa dello IAAP gestiranno congiuntamente l'area protetta "con la volontà - si legge in una nota - di attivare e valorizzare una riserva che riveste un ruolo strategico, non solo nella tutela e conservazione dei sistemi naturali esistenti, come quelli dunali e le aree umide, ma anche per rafforzarla come attrattore di un comprensorio caratterizzato da una strategia che sposa sempre di più l'ecoturismo e che è parte della Via Verde".

Tra le finalità della gestione ci sono anche "la necessità di superare le attuali criticità della fruizione dell'area, rafforzare i rapporti con gli operatori turistici locali che, oggi più di ieri, necessitano di qualità e cura ambientale e favorire e implementare le attività educative ed aggregative, valorizzando tutto quello che finora preziosi gruppi di volontari hanno già fatto per quel territorio".

L'attività svolta nella gestione della riserva, puntualizzano infine i rappresentanti dei sodalizi interessati, sarà ispirata "al principio di solidarietà sociale e alla conservazione ambientale e alla promozione di modelli di sostenibilità che valorizzano le risorse endogene e migliorano la 'qualità del vivere', in stretta correlazione con lo sviluppo e il riequilibrio dell’ecosistema cittadino.

Senza mai dimenticare - concludono - il fine ultimo del varo del Parco Nazionale della Costa Teatina, traguardo fondamentale per il rilancio economico, sociale e ambientale dell'intera costa dei Trabocchi”.

A sottoscrivere il protocollo d'intesa, nella Sala del Gonfalone del Comune di Vasto, sono stati il vice sindaco e assessore all'Ambiente Paola Cianci, il presidente di Legambiente Abruzzo Giuseppe Di Marco, il presidente del WWF Abruzzo Luciano Di Tizio e il coordinatore dello Iaap Andrea Rosario Natale.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK