Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sale sparso su strade e marciapiedi contro l'insidia ghiaccio

Nella notte temperature sotto zero. Il progressivo miglioramento meteo limita l'emergenza dovuta alla neve

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L'insidia ghiaccio al centro dell'attenzione e delle preoccupazioni in città.

Le temperature da 'freezer' della notte e le conseguenze per strade e marciapiedi hanno determinato il riavvio delle operazioni di spargimento sale.

“Già ieri sera - ha detto il sindaco di Vasto, Francesco Menna - era evidente, sulle strade comunali, l’addensamento della neve che si era sciolta nelle ore precedenti. Se non avessimo impiegato un quantitativo considerevole di sale, pari finora a circa 1.240 quintali, la situazione sarebbe notevolmente peggiore. Per garantire le operazioni abbiamo reperito ulteriori 600 quintali di sale che sono giunti nel primo pomeriggio di ieri ed immediatamente stoccati nel deposito comunale". 

Anche se le condizioni meteo stanno migliorando sensibilmente, vale sempre l’invito a non effettuare spostamenti con veicoli sprovvisti di gomme termiche o catene da neve.

Per quel che riguarda le scuole, già ieri nel tardo pomeriggio è stata completata la pulizia delle strutture scolastiche comunali, liberando, con mezzi specializzati, gli accessi, principali e secondari, dalla neve. "Stamattina - ha aggiunto il primo cittadino - inizieranno le operazioni di pulitura manuale che, insieme al previsto spargimento di sale, consentiranno la piena fruibilità dei plessi e delle pertinenze esterne, inclusi i parcheggi e le fermate degli autobus”. 

Sempre oggi saranno avviate le operazioni di pulitura del Cimitero e della Villa Comunale e, successivamente, degli altri parchi pubblici cittadini che, fino alla completa messa in sicurezza, resteranno chiusi.

In queste ore sono apparse su falsi profili social comunicazioni circa un ulteriore prolungamento della chiusura delle scuole anche nella giornata di venerdì. “La messa in sicurezza delle scuole – ha dichiarato sull’argomento il sindaco – è stata, per noi, un obiettivo prioritario fin dall’inizio di questa intensa perturbazione. Contiamo di perfezionare gli ultimi interventi nella giornata di giovedì, consentendo il normale rientro nelle aule per venerdìSospendere l’attività scolastica – ha aggiunto – non è certo un provvedimento che si assume con facilità. A me spetta il dovere di garantire la pubblica incolumità, verificando se sussistono condizioni di potenziale pericolo per la popolazione scolastica, studenti, docenti e personale non docente. Comprendo il disagio di famiglie in cui i genitori, soprattutto con figli in età prescolare, sono impediti nella propria attività lavorativa, ma consentire lo spostamento in sicurezza di almeno diecimila persone che quotidianamente si muovono per raggiungere i poli dell’infanzia o le sedi scolastiche è la vera priorità”.

Ogni comunicazione ufficiale in merito all’evolversi della situazione - viene infine sottolineato - sarà tempestivamente pubblicata sul sito internet del Comune (www.comune.vasto.ch.it) e sui canali social ufficiali.

Per le emergenze è attivo il numero della Sala Operativa: 0873-301376. Eventuali segnalazioni possono essere inviate anche all’indirizzo e-mail: i.pomponio@comune.vasto.ch.it.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK