Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

I problemi della Contrada Sant'Antonio di Vasto

Semafori non funzionanti da mesi, lampioni spenti, immondizia e rifiuti pericolosi

| di Lea Di Scipio
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Non lontano dal centro di Vasto, nella comunità di Sant'Antonio Abate, i cittadini lamentano una situazione di semi abbandono nonostante l'area sia ormai abitata da numerose famiglie e si stia incrementando di nuovi nuclei abitativi.

"Uno dei problemi più gravi e spiacevoli è il mancato funzionamento del semaforo ormai già da qualche mese, oltre che i lampioni spenti di sera", lamenta una giovane signora del posto, preoccupata per il pericoloso incrocio che interseca le direzioni Vasto - San Salvo - Cupello. "Spesso le macchine passano ad alta velocità e non rispettano il codice della strada, visto che anche la segnaletica alternativa al semaforo spento è assente", ci tiene a sottolineare un altro cittadino.

Altra questione è la mancanza di un tratto di marciapiede che si interrompe in via Vecchia Monteodorisio e ricomincia solo in prossimità della scuola materna, per poi tornare ad essere assente dal semaforo fino al ponte. 

Varie immagini, inoltre, testimoniano l'abbandono, causa inciviltà, di immondizia di vario genere lungo la strada che conduce a Cupello, tra cui compare purtroppo anche una siringa.

Vista l'alta popolosità della zona, l'esistenza di vari esercizi commerciali e il crocevia di strade che vi si intersecano, ci si chiede se vengano effettivamente adottate tutte le misure possibili per evitare eventuali incidenti, in modo da rendere più serena la vita dei residenti.

Secondo il sentire di molti abitanti della contrada di Sant'Antonio, "il punto non sarebbero tanto le promesse fatte durante la campagna elettorale, che si rinnovano ogni qual volta siamo chiamati a votare, ma che si trovi al più presto una soluzione ai problemi legati alla sicurezza della viabilità sia delle macchine che dei pedoni".

Lea Di Scipio

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK