Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Fosso Marino: 'Che fine ha fatto il progetto di bonifica del canale?'

Gazebo informativo e di sensibilizzazione del Movimento 5 Stelle sul lungomare

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Domenica di sensibilizzazione per il Movimento 5 Stelle.

Gli attivisti hanno allestito un gazebo a Vasto Marina per informare sulla questione Fosso Marino, il canale che sfocia nei pressi del pontile e dove nell’agosto del 2011 vennero installati due divieti di balneazione con la conseguente fuga dei turisti ospiti della località e la perdita della Bandiera Blu (poi riassegnata negli anni successivi). Tante le persone che, incuriosite dai tabelloni, si sono avvicinate per chiedere informazioni.

Tra gli attivisti c’erano anche il senatore Gianluca Castaldi e la candidata sindaco dei pentastellati, Ludovica Cieri.

“Nonostante gli interventi annunciati dall’amministrazione comunale Fosso Marino appare ancora come un indecoroso acquitrino maleodorante, dicono gli attivisti, “sconcertati per il silenzio di questi anni e a fronte di una situazione così disastrosa, chiediamo al sindaco Luciano Lapenna di dare risposte chiare ed esaustive sulla questione. I cittadini vastesi hanno diritto di conoscere che fine ha fatto il progetto per la bonifica del canale, per il quale furono stanziati 1,5 milioni di euro e come sono stati spesi i soldi pubblici”.

Il Movimento chiama in causa anche la Sasi (la società che si occupa del servizio idrico integrato), che annunciò un progetto per il potenziamento delle condotte fognarie.

Anna Bontempo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK