Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Terzo furto in pochi giorni, il titolare getta la spugna: 'Chiudo il negozio'

L'amarezza del vastese Antonio Lipartiti per la sede di San Salvo del Tesla Bike

| di Antonino Dolce
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Tre furti in poche settimane e il negozio chiude.

Succede a San Salvo, in via Grasceta, dove la notte scorsa sono entrati nuovamente in azione nell'attività commerciale Tesla Bike che vende bici da corsa e attrezzatura sportiva. I malviventi hanno sfondato una delle vetrine - rinforzata dopo il primo colpo - con un'auto.

Il primo episodio risale al 25 maggio scorso quando furono portate via le bici più costose; tre giorni fa, l'11 giugno, un nuovo tentativo con i ladri che hanno rinunciato.

Il titolare, il vastese Antonio Lipartiti, ha deciso così di gettare la spugna dopo l'apertura nel novembre scorso, annunciando la decisione su Facebook: «Causa ennesimo furto Tesla Bike San Salvo chiude... ringrazio di cuore tutti i clienti di San Salvo, che ci hanno fatto sentire a casa nostra... un abbraccio».

Mentre cerca di completare la stima dei danni, il giovane imprenditore non nasconde l'amarezza per una decisione presa a malincuore: «Ho altri punti vendita a Vasto, Termoli e ora sulla Statale 16, ma il fatturato di San Salvo era il più alto. Non posso dormire tutte le notti con quest'ansia. A differenza di due giorni fa, il cellulare si è spento, ero stanco morto e forse non l'ho messo in ricarica, e non ho ricevuto la chiamata dell'allarme. Hanno portato via tutte le mountain bike e le bici da corsa per un valore a prezzo di costo di minimo 15mila euro. Qui non è sicuro, non ci sono controlli, chiudo e trasferisco tutto nel punto vendita aperto da poco sulla Statale 16».

Quel tratto di via Grasceta è già noto alle cronache per colpi a ripetizione. Basti pensare che oltre ai tre furti recenti, lo stesso locale nel luglio 2012 subì un colpo simile: all'epoca all'interno c'era una gelateria e ignoti sfondarono la vetrina con un'auto proprio come ieri notte per un bottino di 100 euro; dopo qualche tempo, l'attività chiuse. A pochi metri, inoltre, c'è l'Insomnia Cafè che nel giro di un mese - tra il 6 giugno e il 7 luglio 2012 - subì 3 furti.

Antonino Dolce

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK