Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Gianluca Castaldi sulla bagarre a Palazzo Madama: «Mai detto quella frase»

Il senatore vastese del Movimento 5 Stelle chiarisce l'accaduto

| di Antonino Dolce
| Categoria: Attualità
STAMPA

Seduta movimentata quella di stamattina in Senato.

La senatrice Paola De Pin annuncia il voto a favore della fiducia per il governo Letta e la conseguente uscita dal Movimento 5 Stelle. Dai banchi degli ormai ex colleghi del Movimento partono proteste ed epiteti nei suoi confronti. A rivolgersi in modo brusco alla De Pin è anche il senatore vastese Gianluca Castaldi. L'esponente del Partito Democratico Stefano Esposito twitta «Senatore grillino minaccia in aula la senatrice De Pin uscita da M5S dicendole ti aspettiamo fuori, questo è squadrismo mafioso»; la sua versione viene poi rilanciata dalle principali testate giornalistiche. Ne seguono prese di posizione e appelli alla calma.

Nel frattempo, anche Castaldi racconta la sua versione dei fatti su Facebook, smentendo di aver minacciato Paola De Pin.
Una ricostruzione che ribadisce quando lo contattiamo telefonicamente: «Nessuna minaccia. Mi trovavo nei banchi sotto di lei e le ho detto "La coerenza vuole che tu non sia seduta qui, vattene a casa!". Ho sbagliato, ma è stato un attimo di eccessiva passione. Mi risulta che la stessa senatrice ha poi smentito l'accaduto, nessuno le ha detto quanto riportato da Repubblica. Dispiace che subito ne è nato un tormentone, è pazzesco. Per noi "persone normali" è difficile star qua dentro, ogni virgola viene stravolta e strumentalizzata, ma restiamo per onorare al massimo i nostri impegni».

Di seguito il video dell'intervento in Senato di Castaldi sull'accaduto

Antonino Dolce

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK