Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Borromeo: "L'on. Roberta Angelilli a Vasto per il convegno sulla bi-genitorialità"

Quasi pronta l'interpellanza per il Parlamento europeo

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Ci sarà anche l’onorevole Roberta Angelilli, uno dei vicepresidenti del Parlamento europeo, al convegno sulla bi-genitorialità organizzato per il 7 settembre a Vasto da Antonio Borromeo, il papà vastese che sta portando avanti una battaglia per la concreta attuazione dell’affido condiviso in caso di figli di separati.

Nei giorni scorsi Antonio è stato a Roma per incontrare l’europarlamentare che ha già manifestato interesse per le sua lotta: “Mi ha detto che interverrà al convegno e se per qualche imprevisto non riuscisse a venire a Vasto ha detto che parteciperà in videoconferenza”. In quell’occasione ci sarà modo di parlare anche degli affidi internazionali, che l’onorevole Angelilli segue da tempo: “Mi ha spiegato che molti problemi ci sono nei casi che coinvolgono Danimarca e Cecoslovacchia, in quanto non viene riconosciuta la giurisprudenza italiana poiché non sono stati sottoscritti trattati tra i due paesi”.
Come riferisce Antonio, con la vicepresidente dell’europarlamento ha discusso anche della petizione che ha portato a Strasburgo: “Mancano 5o 6 firme, ma l’onorevole ha detto che non ci saranno problemi a raccoglierle, poi sarà presentata al Parlamento europeo, probabilmente a settembre. Se riusciranno sarà inserita nel sito internet anche prima”. Diversi i punti della petizione, tra cui “il rispetto della legge sull’affido condiviso, la costituzione di un tribunale specializzato sulla famiglia con giudici dall'alta formazione, di un pool di esperti per i servizi sociali. Tra le richieste anche quella di garantire il contraddittorio nei processi sull’affidamento e il turnover dei Ctu”, spiega.

A Roma Borromeo ha fatto tappa anche al Senato, grazie al vastese Gianluca Castaldi, e ha avuto modo di incontrare l’onorevole Alessandra Mussolini: “È rimasta colpita dalla mia prossima impresa, il viaggio verso il Vaticano, e mi ha assicurato il suo appoggio”, spiega.

Intanto, pare che anche alcune note trasmissioni televisive abbiamo intenzione di ospitare il papà vastese e dare visibilità alla sua battaglia.

a cura della redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK