Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Eppur si suona: I Joyville, il genziana core e l’autoproduzione

Secondo appuntamento della rubrica che ci porterà a conoscere la musica prodotta nel vastese

| di Clara Di Lello
| Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il progetto Joyville viene alla luce a Vasto un paio di anni fa da un’idea di Ermanno D’Annunzio (chitarre, voci) e Nicola Berardini (basso), al quale si aggiunge poi Mario Serrecchia (batteria) a completare il quadro.

Nel dicembre 2015 viene alla luce il loro primo album, Joyville (ascolta qui), composto da otto tracce a cavallo tra il new wave, il genziana core ed il post punk, rigorosamente autoprodotto, filosofia alla quale la band è fortemente legata.

E’ così che le tracce della batteria vengono registrate nello studio Satellite Records di Fabio Tumini ed il resto dell’album viene alla luce nella sala da pranzo, adibita a sala d’incisione, del cantante e chitarrista Ermanno.

Ai più sprovveduti potrà venire da chiedersi cosa possa essere il genziana core, nello specifico, ma vi lasciamo immaginare, o meglio, scoprire da soli ascoltando la loro musica di cosa possa trattarsi.

Abbiamo colto l’occasione per chiedere loro qualcosa in più anche riguardo il panorama locale e cosa possa offrire ad una band della zona, oltre che al pubblico stesso: “A Vasto esistono diversi progetti musicali che meritano grande attenzione, ma le occasioni per suonare si trovano, soprattutto in piccoli locali che si arrangiano come più possono per dar spazio a serate di musica. Mancano i live club, in cui il pubblico va esclusivamente per sentire un concerto -  ed aggiungono - Un modo per andare incontro a queste problematiche tipiche di una piccola città può essere quello di collaborare, non lamentarsi solamente, ma restare uniti e sostenersi a vicenda, ciò vale anche fuori dalla realtà musicale”.

Purtroppo non sarà possibile ascoltarli dal vivo presto, nel loro futuro prossimo sembra essere in cantiere la registrazione di nuove tracce.

Per bilanciare l’equilibrio dell’assenza dei Joyville dai palchi del vastese seguiteli ed ascoltateli ai link allegati!

 

Download album: QUI

Sito: QUI

Contatti: joyvillemusic@gmail.com

 

 

Clara Di Lello

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK