Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Scuola Madonna dell'Asilo, dai più piccoli un sentito messaggio natalizio

Due gli spettacoli andati in scena al teatro dell'istituto

| di riceviamo e pubblichiamo
| Categoria: Appuntamenti | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

In occasione delle festività natalizie, la Scuola Madonna dell’Asilo, presso il suo teatro, ha messo in scena due spettacoli presentati alle famiglie.

Il 14 dicembre i bambini del nido a metodo Montessori, della Primavera e della Scuola dell’Infanzia, hanno rappresentato, su testo originale, “Un messaggio d’Amore”. Attraverso Madre Natura e i suoi elementi, l’acqua, l’aria, la terra e il fuoco, è stata posta in evidenza l’urgenza di rispettare e amare il nostro Pianeta. Tutto ciò è possibile solo attraverso la conversione dell’odio che può diventare sicuramente Amore, perché in ogni cuore vi è sempre un fiore. In questa narrazione, la Natività rappresenta l’emblema del vero Amore e un immenso messaggio di fede e speranza: la nascita di un Bambino che si è offerto per tutti noi.

A seguire, il 21 dicembre gli alunni della scuola Primaria hanno, invece, rappresentato, sempre su sceneggiatura originale, “La cometa che illuminò il Natale”, un racconto in chiave teatrale e musicale con canti natalizi in italiano e in inglese. I temi affrontati sono stati quelli della diversità e della condivisione per riscoprire l’autentico senso del Natale come festa dell’accoglienza, dell’amore e della pace. Il racconto teatrale narra la storia della nascita di una stella apparentemente difettosa, perché prodotta per errore con la coda, all’interno di una fabbrica, in una galassia sconosciuta e allontanata dalle altre perché diversa; ma, poi scelta per una missione eccezionale: illuminare la strada a tutti coloro che si sarebbero messi in cammino, durante una notte straordinaria, per raggiungere la grotta di Betlemme, dove sarebbe nato un Bambino speciale.

I piccoli attori hanno voluto, così, evidenziare come uno dei doni più belli sia proprio la ricchezza dell’unicità di ognuno di noi. I bambini con la loro estrema semplicità e naturalezza hanno ricordato agli adulti che solo attraverso l’inclusione sia possibile crescere e migliorare e che da soli non si possa nulla: solo con la forza dell’Unità è immaginabile costruire ponti e infrangere barriere.

riceviamo e pubblichiamo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK