Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

'Paradossi' al 'Festival della Scienza': tanti appuntamenti con gli studenti protagonisti

Con l'edizione 2019 al Polo liceale 'Mattioli' sono 'venti candeline' all'insegna della sperimentazione

| di redazione
| Categoria: Appuntamenti
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

La Settimana della Scienza a Vasto, diventata in corso d’opera Festival Ad/ventura, spegne venti candeline all’insegna della sperimentazione

Dal 19 gennaio, per 8 giorni il Polo Liceale “R. Mattioli” ospita laboratori, conferenze, tavole rotonde, exhibit, concerti, proiezioni e tante performance… di scienza e arte, con un programma di decine di eventi dedicati al pubblico di tutte le età.
Il tema di quest’anno è Paradossi, una parola chiave forte ed evocativa, un fil rouge che collega perfettamente molteplici discipline e si presta a varie declinazioni.

"Il paradosso - spiega la prof.ssa Rosa Lo Sasso, coordinatrice del Festival - è un potente stimolo per la riflessione. Dai paradossi di Zenone alle antinomie di Immanuel Kant, fino a giungere ai paradossi della meccanica quantistica e della teoria della relatività generale, l'umanità si è sempre interessata ai paradossi. 
Il progetto alimenta riflessioni, confronti e sinergie tra docenti, studenti, famiglie, università, centri di ricerca, associazioni e liberi professionisti; fa conoscere a tanti giovani le più avveniristiche implicazioni e prospettive della ricerca, nella convinzione che la maggiore forza della scienza stia nella capacità non tanto di trovare delle risposte, quanto di sollevare le giuste domande.
Ad/ventura propone una selezione di ambiti, indagando paradossi fisici, biologici, chimici, linguistici, psicologici e umani, e utilizza forme di comunicazione che variano dalla lectio magistralis al laboratorio, dalla performance del corpo a quella del suono, dell’immagine e della recitazione, dando spazio agli studenti capaci di nutrire il desiderio di gusto, curiosità e bellezza della scoperta.
Tornano gli ex alunni oggi “scienziati”, fisici, chimici, critici cinematografici, medici, ingegneri, economisti, esperti in relazioni internazionali.
Questa la formula di Ad/ventura: contenuti originali, nuovi spazi virtuali e tantissimi compagni di viaggio ogni anno. Un network formato da sempre più partner scientifici e culturali, istituzioni e science centre, che ha permesso, nei venti anni di attività complessivi, di raggiungere migliaia di partecipanti
Ora tutto è pronto: 35 progetti degli studenti, un panel ricco di prestigiosi incontri, ma anche spettacoli e altri eventi nei quali scienza, arte e divertimento si intrecciano a creare promettenti sinergie.

A tutti coloro - e sono tanti - che hanno profuso energia ed entusiasmo nella creazione di questa ventesima, straordinaria edizione, va il mio personale ringraziamento. Al pubblico invece rivolgo l’invito a partecipare numerosi, affezionati e attenti. 
Il Festival Ad/ventura è di tutto il territorio, siete i benvenuti".

Spazio per i vari eventi sulla pagina Facebook del Festival (clicca qui)

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK