Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

'Promuovi la sua salute', a passeggio tra benessere, arte e cultura al centro di Vasto

Buona la prima per l'iniziativa promossa dalla Farmacia Savelli

| di Luigi Spadaccini
| Categoria: Appuntamenti | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Promossa dalla Farmacia Savelli di Vasto, si è tenuta sabato mattina una interessante quanto salutare iniziativa volta a sensibilizzare sull’importanza dell’attività fisica, in primis la camminata, per mantenere un corretto stile di vita e prevenire le conseguenze di una vita troppo sedentaria.

Una quarantina i partecipanti, dai 2 a 91 anni, tutti in rigorosa maglietta rossa, che hanno seguito il percorso che si è snodato da piazza Rossetti alla villa comunale fino al belvedere S. Michele, e poi giù sulla Loggia Amblingh e nei vicoli del quartiere di S. Maria a riscoprire la Vasto medievale insieme alla guida Sara Pizzi, storica dell’arte e operatrice museale.

Quindi, d’obbligo il passaggio nei Giardini d’Avalos, dopo aver eseguito esercizi di ginnastica dolce dinanzi il palazzo marchesale sotto la guida del dott. Ireneo Fariello, fisioterapista esperto in rieducazione posturale, prodigo di consigli lungo tutto il tragitto.

Consigli che non ha lesinato neppure il dott. Giammichele Molino, che ha focalizzato i suoi flash soprattutto sull’alimentazione e sul rapporto tra questa a l’attività fisica.

Il gruppo, non senza suscitare la curiosità dei passanti pronti a chiedere informazioni sull’iniziativa con segno di approvazione, ha proseguito il suo cammino verso gli scavi di via Adriatica prima (dove ad accoglierlo c’era una giovane guida del FAI) e poi, grazie alla collaborazione dell’associazione dei Vigili del Fuoco in Congedo, della chiesa di S. Filomena, di quella di S. Teodoro (arricchita di due riproduzioni fotografiche in scala 1:1 dei dipinti originariamente siti nel luogo di culto ed ora in attesa di restauro nei magazzini d’Avalos) e della Torre Diomede del Moro con la sua volta intonacata a canne. Visite arricchite dalle parole di Antonio Ottaviano, presidente del sodalizio dei VVFF in congedo che cura le tre strutture.

Una esperienza vissuta all’insegna dei sorrisi, della condivisione, del confronto, dell’arricchimento culturale e della sana attività fisica che andrebbe perseguita con costanza, in attesa di un nuovo appuntamento.

Luigi Spadaccini

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK