Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

CLOWN IN CORSIA: L'IMPEGNO E L'ENTUSIASMO DELL'ASSOCIAZIONE 'RICOCLAUN ONLUS' DI VASTO

Finanziato un progetto dal Ministero delle Pari Opportunità

| di a cura della redazione
| Categoria: Storia
STAMPA
Volontari vastesi con il ministro Carfagna
C'è anche quello dell'associazione Ricoclaun di Vasto tra i 35 progetti finanziati dal Consiglio dei Ministri a sostegno degli organismi del terzo settore impegnati in attività di clown terapia, mediante i quali il Dipartimento per le Pari Opportunità intende promuovere interventi destinati a bambini che vivono la difficile situazione dell'ospedalizzazione. Presso la Sala Monumentale del Ministero per le Pari Opportunità in Largo Chigi a Roma è stato il ministro Mara Carfagna, insieme al capo dipartimento Isabella Rauti, ad illustrare i progetti finanziati. Un significativo riconoscimento, dunque, per l'associazione di volontariato 'Ricoclaun Vasto Onlus' per la clown terapia nei reparti pediatrici degli ospedali di Vasto, Lanciano e Termoli. Tra l'altro nel progetto c'è l'attivazione di una biblio-clown, una biblioteca clown, itinerante nel reparto di Pediatria. Sorta a Vasto nel 2004, l'associazione 'Ricoclaun Vasto Onlus', si occupa di clown terapia, sulla scia di Patch Adams, il medico americano reso noto dall'omonimo film (Patch Adams, USA 1999), persuaso pioniere della risata come terapia alternativa, convinto che la degenza ospedaliera, è sempre un momento traumatico sia per l'adulto e in particolare per il bambino, che affronta un'esperienza di vita in grado di influenzare il suo normale sviluppo. Considerando che il diritto al miglior trattamento e alle migliori cure possibili è un diritto fondamentale specialmente per i minori, il Dipartimento per le Pari Opportunità ha promosso e sostenuto azioni finalizzate ad un miglioramento complessivo dell'assistenza ospedaliera, in particolare l'operato degli organismi del terzo settore impegnati in attività di clown terapia.

La clown terapia è l'applicazione di un insieme di tecniche - derivate dal circo e dal teatro di strada - in contesti di disagio sociale o fisico, al fine di stimolare la parte sana della persona, ironizzando sulle pratiche mediche, sdrammatizzando gli stati angoscia che possono assalire il malato, chi lo assiste e chi lo cura. I volontari clown dell'associazione 'Ricoclaun Vasto Onlus', offrono momenti di spensieratezza nei reparti di Pediatria, Malattie Infettive, Gastro-Nefro, Ortopedia, Medicina e Urologia dell'ospedale di Vasto, nel centro diurno per disabili del Comune di Vasto e da febbraio (dal 7) la presenza è anche nell'ospedale di Termoli, presso i reparti di Pediatria e Ortopedia e prossimamente nell'ospedale di Lanciano nel reparto di Pediatria ed in altre aree di disagio che di volta in volta vengono segnalate all'associazione. I volontari sono persone comuni, di ogni età e professione, che nei week-end, indossando camici colorati e nasi rossi, si cimentano in gags, giochi di prestigio, sculture con palloncini e così via. Li accolgono l'entusiasmo dei più piccoli ed il divertito stupore degli adulti, li compensano a volte una risata, a volte il cenno schivo di un sorriso. Usando la «clowneria» il volontario clown opera un cambiamento terapeutico, si serve del gioco comico o poetico come metafora terapeutica per far scaturire l'energia vitale del ridere come emozione-sfondo e stato alterato di coscienza, rivolgendosi non solo ai degenti, ma all'intera comunità ospitata dalla struttura (parenti, personale sanitario, volontari ecc.), elaborando le migliori strategie di comunicazione ed interazione, attraverso un ascolto attivo ed attento dei contesti e delle situazioni in cui opera. Al fine di potenziare il numero dei propri volontari, l’associazione “Ricoclaun Vasto Onlus” organizza a Vasto un apposito corso di formazione per gli aspiranti clown della durata di 16 ore a marzo 2010, previa selezione. Dopo il corso, è previsto un affiancamento con clown volontari con servizi nell’ospedale di Lanciano, Termoli e/o di Vasto due volte al mese, di sabato e/o domenica pomeriggio e momenti di formazione periodica. Hai voglia di donare tempo e gioia a chi soffre? Vorresti diventare un volontario clown in ospedale? Sei libero due pomeriggi al mese (sabato e/o domenica) più qualche serata? Non occorre essere artisti per diventare volontari clown, e neppure essere medici: è sufficiente avere voglia di giocare e di mettersi in gioco, di guardare il mondo con allegria e di donare un pò del proprio tempo. Requisiti: un bel sorriso e buona volontà e stima di sé. Ti solletica l’idea, Il sorriso è contagioso … possiamo contagiarti? Contattaci! Rosaria - tel. 340.0617294 (dopo le 14) Lanciano e Vasto e Cocò - tel. 3209461044 (dopo le 17) Termoli





a cura della redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK